Recupero di rustico in Mondovì

Recupero, RESIDENZA

Lo studio GAUP è intervenuto per progettare il recupero di un piccolo rustico situato in una zona agricola a ridosso del centro urbano, abbandonato da più di trent’anni, per trasformarlo nell’abitazione principale di una coppia.  La committenza ha espresso la volontà di veder conservati il più fedelmente possibile lo spirito e la poesia del luogo, accidenti del tempo compresi, che li hanno fatti innamorare della Casa. Questa presentava un’innegabile povertà di materiali e tecniche costruttive, bilanciata però da una pregevole delicatezza delle proporzioni, frutto spontaneo e naturale di un’epoca del costruire diversa e passata.

Il progetto rappresenta una mediazione tra volontà di conservare e rispettare, esigenze d’uso specifiche, necessità tecniche e normative, istanze economiche e non da ultimo un diverso approccio culturale verso l’abitare portato dalla committenza. Alcuni dettagli sono stati discussi e rivisti a lungo, anche in fase esecutiva, portando non di rado a variazioni e modifiche, in un continuo scambio tra futuri abitanti, costruttori e progettisti.

  • Progetto: 2013 // Realizzazione: 2014-2015 // Luogo: Mondovì (CN)