Copertura chiesa di S. Giovanni

RESTAURO

La chiesa è sede della parrocchia “Santi Giovanni ed Evasio”, nel rione Carassone del Comune di Mondovì (CN). La sua fondazione risale probabilmente alla prima metà del XI secolo, quando sul sito – secondo le fonti – esisteva una cappella dedicata all’evangelista San Giovanni. In seguito i Padri Domenicani, dopo aver abbandonato forzosamente il rione di Piazza, demolirono la cappella per far spazio alla costruzione di un convento e di una nuova chiesa parrocchiale (XVI secolo). A causa di problemi di stabilità l’edificio fu sottoposto a pesanti ristrutturazioni nel corso dei secoli XVII e XVIII, che lo trasformarono nell’aspetto sia interno che esterno, cancellandone quasi completamente l’impianto originario. La struttura che ci è pervenuta presenta curiose geometrie di transizione: la grande navata centrale pare prefigurare il vano unico affiancato da cappelle, motivo sul quale si eserciteranno a lungo gli architetti barocchi.

Lo Studio GAUP è intervento nel 2010, insieme allo Studio Ing. Paolo Michelis di Mondovì, per operare una manutenzione straordinaria della copertura. I lavori hanno interessato soprattutto il manto in coppi, integrato con ferma-coppi in rame e ferma-neve. Il sistema tetto è stato migliorato con l’inserimento di un telo sottocoppo traspirante ed impermeabilizzante, con il rifacimento delle lattonerie e delle discese pluviali, ed infine reso a norma tramite l’installazione di adeguate linee-vita. Lo stato della grande orditura in legno era generalmente buono: si è intervenuti puntualmente per ripristinare in sede due crociere trasversali di controvento delle capriate nella navata centrale, a ridosso della facciata.

 

  • Progetto: 2010 // Realizzazione: 2011 // Luogo: Mondovì (CN)